-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Basket, Giulianova vuole tornare a vincere contro il Cesana al PalaCastrum

Ultimo Aggiornamento: sabato, 20 Novembre 2021 @ 16:51

Giulianova. Dopo la sfortunata gara di domenica scorsa contro Imola, la Giulia Basket Giulianova torna a giocare sul parquet casalingo del PalaCastrum per quella che è l’ottava giornata di campionato.

L’avversario di turno sarà l’ostica Cesena dell’ex di giornata Salvatore Genovese, formazione che in classifica, con sei punti all’attivo, precede proprio i giallorossi giuliesi. I romagnoli, al pari di Giulianova, non vengono però da un grosso momento di forma essendo stati sconfitti 3 volte nelle ultime 4 gare di campionato. Il dato però non deve trarre in inganno perchè Cesena è una formazione con uno dei roster più interessanti di tutto il girone, e chiamata fin da inizio stagione a un campionato di vertice.

Cesena è partita dalla conferma in panchina di coach Davide Tassinari, tecnico subentrato la scorsa stagione a campionato in corso, affidandogli un roster che punta dritto ai play-off. Lo starting five è un buon mix di gioventù ed esperienza dove si staglia su tutti la coppia ex Reggio Calabria formata da Giulio Mascherpa e Salvatore Genovese. Mascherpa è un play-guardia di gran talento mentre Genovese, visto a Giulianova per uno scorcio di stagione non più di due anni fa, porta alla causa romagnola esperienza, centimetri e tanto talento offensivo. Il quintetto si chiude con l’ottimo Ezio Galizzi, esterno under classe 2000, visto lo scorso la scorsa stagione con la casacca della Sutor Montegranaro, Simon Anunba e Obinna Nwokoye, giocatori dal grosso tasso fisico e atletico. Dalla panchina occhio al nazionale sanmarinese Gioele Moretti e al play Antonio Brighi, giocatori con buona propensione al tiro da fuori, e ai lunghi Fabio Bugatti (ex Vigevano) e René Ndour, reduce da una buona stagione con la casacca della Virtus Siena (C Gold)

Test impegnativo per Giulianova che dal canto suo vuole fortemente ritrovare una vittoria che manca dalla seconda gara di campionato. I giallorossi di coach Domizioli sono fiduciosi di poter disputare un’ottima partita, cercando di ripartire da quanto di buono visto contro Imola sette giorni fa, pur consapevoli della qualità del roster di Cesena, come anche ricordato da Giovanni Montuori, vice allenatore del Giulia Basket Giulianova: “Cesena è una squadra che ha fatto già vittime illustri in questo campionato, perché è stata capace anche di vincere contro Rieti e Faenza. E’ una squadra con una fisicità molto importante, quindi la prima cosa da fare sarà cercare di reggere l’impatto fisico che hanno soprattutto nel settore dei lunghi e poi fondamentalmente cercare di non farci sopraffare a rimbalzo perché Cesena va molto bene rimbalzo offensivo. Avere un buon impatto a rimbalzo per noi consentirebbe anche di giocare più situazioni a campo aperto e con ritmo. Altro aspetto importante sarà quello di essere molto più disciplinati rispetto alle ultime uscite sull’esecuzione del piano partita a livello difensivo e sul rispetto delle consegne sulle caratteristiche individuali del nostro avversario”.

Appuntamento con la palla a due, domenica 21 novembre alle ore 18:00, sul parquet del PalaCastrum di Giulianova; arbitreranno Francesco Cattano di Cittaducale e Silvio Faro di Tivoli. La partita, che sarà disputata a porte chiuse, sarà visibile in live streaming sulla piattaforma LNP-Pass

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate