-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Bonus bebè 2016, a chi spetta e come ottenerlo

PUBBLICATO IN:
Ultimo Aggiornamento: giovedì, 2 Novembre 2017 @ 13:24

La Legge di Stabilità ha confermato anche per il 2016 la possibilità di richiedere l’assegno di natalità, meglio conosciuto come “bonus bebè”, ecco quali sono i requisiti per richiederlo.

Come previsto dalla legge di Stabilità 2016, per ogni bambino nato o adottato tra il primo gennaio 2015 e il 31 dicembre 2017, la famiglia ha diritto a richiedere il cosiddetto “bonus bebè”, purché rientri nei requisiti previsti dalla normativa, in particolare:

– i genitori devono essere cittadini italiani, comunitari o anche extracomunitari purché godano di un permesso di soggiorno di lungo periodo e siano residenti in Italia
– la soglia ISEE del nucleo familiare non deve essere superiore ai 25.000 Euro
– la richiesta del bonus va fatta entro e non oltre 90 giorni dalla nascita del bambino o dal suo ingresso nel nucleo familiare in caso di adozione

L’importo dell’assegno varia in base alla soglia ISEE ed è pari a 960 euro per ISEE superiori a 7.000 euro mentre per chi è al di sotto di tale soglia, il bonus erogato sale a 1.920 euro l’anno.
Il bonus non viene erogato in un unica soluzione ma in dodici rate mensili pari a 80/160 euro al mese a seconda della fascia ISEE di appartenenza. La durata del trattamento è di tre anni a partire dalla nascita del bambino o dal suo ingresso  nel nucleo familiare.

La domanda per il bonus bebè va presentata all’ Inps tramite il sito www.inps.it  ; nel caso in cui il richiedente non sia in possesso delle credenziali necessarie per l’accesso all’area utenti, queste possono essere richieste tramite il numero verde 803 164 , la chiamata è gratuita ma solo da rete fissa, per le chiamate da rete mobile è disponibile, a pagamento, il numero 06 164 164.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate