lunedì, Ottobre 3, 2022
HomeRubricheMangiare BeneQuanta caffeina contiene un caffè

Quanta caffeina contiene un caffè

Il caffè è una delle bevande più popolari al mondo e… c’è una buona ragione: è un ottimo modo per iniziare la giornata o per rilassarsi dopo una lunga giornata, ottenendo un po’ di vigore quando necessario. Ma quanta caffeina ha un caffè? E quali sono i rischi associati al consumo di troppa caffeina?

La quantità giornaliera raccomandata di caffeina

La maggior parte delle persone beve il caffè per il suo aroma e per l’energia che è possibile ottenere dal suo contenuto di caffeina. Il caffè contiene infatti circa 95 milligrammi di caffeina per tazza, che è più o meno la stessa quantità contenuta in una lattina di cola. Alcune persone preferiscono bere più caffè per ottenere una spinta maggiormente duratura, anche se di norma è sconsigliabile esagerare, valutato che un quantitativo superiore alle 2-3 tazze di caffè giornaliere per alcune persone potrebbe essere controproducente.

Tipi di caffè e quantità di caffeina

Come noto, il caffè è una delle bevande più popolari al mondo: si trova in quasi tutti i Paesi ed è molto apprezzato da persone di tutte le età.

Si tenga anche conto che esistono diversi tipi di caffè, ognuno dei quali ha un sapore unico e… un diverso contenuto di caffeina che, peraltro, dipende anche dalla modalità di lavorazione di questo prodotto. Si consideri, per esempio, come i chicchi di caffè siano tostati per creare sapori diversi e che i torrefattori sono soliti tostare tostature più chiare o più scure, anche per influenzare il contenuto di caffeina. Una tostatura chiara ha per esempio meno caffeina di una tostatura scura. La maggior parte delle caffetterie serve l’espresso, che si ottiene da una tostatura chiara. Gli altri tipi di caffè hanno in genere meno caffeina dell’espresso.

Ecco un elenco dei diversi tipi di caffè e del loro contenuto di caffeina:

  • Espresso: circa 100 – 200 mg di caffeina per tazza
  • Cappuccino: circa 150 – 300 mg di caffeina per tazza
  • Caffelatte: circa 250 – 500 mg di caffeina per tazza
  • Moka: circa 100 – 200 mg di caffeina per tazza.

Bere troppo caffè: qualche rischio da non sottovalutare

Premesso quanto sopra, ricordiamo anche che secondo alcune recenti analisi bere più di quattro tazze di caffè al giorno per un lungo periodo di tempo può aumentare il rischio di malattie cardiache, ictus e alcuni tipi di cancro.

Ad ogni modo, se si ama bere molto caffè, può essere utile sapere che ci sono alcuni modi per ridurre i rischi di un consumo eccessivo di questa bevanda. Un modo è bere solo piccole quantità di caffè ogni volta: se pertanto non si vuole rinunciare a un caffè dopo ogni pasto, ma si ha l’impressione di esagerare, si può cercare di ridurre la quantità di caffè contenuta in ogni tazzina.

Altri modi utili sono quelli di evitare di assumere caffeina in tarda serata o nelle prime ore del mattino e, in ogni caso, prestare attenzione al proprio corpo e monitorare la quantità di caffè bevuta e gli effetti di tale assunzione.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES