martedì, Ottobre 4, 2022
HomeRegione AbruzzoAbruzzoTerremoto sei anni dopo: la delegazione abruzzese presente ad Amatrice

Terremoto sei anni dopo: la delegazione abruzzese presente ad Amatrice

Il 24 agosto 2016 un terremoto di magnitudo 6.0 ha interessato una vasta area del centro Italia coinvolgendo territori di quattro regioni: Lazio, Abruzzo, Umbria e Marche. Sotto le macerie restano 299 vittime: 237 ad Amatrice, 51 ad Arquata del Tronto (quasi tutte nella frazione di Pescara del Tronto) e 11 ad Accumoli.

La città di Amatrice viene quasi completamente rasa al suolo.
Oggi a distanza di 6 anni da quel tragico giorno la Regione Abruzzo ha partecipato alla cerimonia di commemorazione delle vittime.

Sono presenti il Presidente della Regione Abruzzo, il commissario straordinario di governo alla ricostruzione per le zone del terremoto del centro Italia del 2016 e 2017, il capo dipartimento nazionale di protezione civile, il direttore dell’agenzia regionale di protezione civile della regione Abruzzo.

Dopo la cerimonia di omaggio alla memoria delle vittime del sisma, il vescovo della diocesi di Rieti ha tenuto una cerimonia religiosa nel corso della quale sono state ricordate le vittime e l’impegno della protezione civile e di tutte le forze dello stato per mettere in sicurezza i superstiti.

 

 

 

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES