-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Poster Jam: la galleria virtuale premia la rosetana Gabriella Sperandio

PUBBLICATO IN:
Ultimo Aggiornamento: lunedì, 4 Maggio 2020 @ 22:58

La galleria d’arte virtuale più importante del mondo, “Poster Jam”  premia lo studio grafico della rosetana Gabriella Sperandio, pubblicando il suo poster sulla quarantena tra i migliori del mondo.

 

Un bel riconoscimento per questa professionista abruzzese che ha lavorato nel settore pubblicitario per molti anni a Londra e alla Pomilio di Pescara, per poi aprire un suo studio professionale nel settore della pubblicità e grafica. Ricordiamo che sono  migliaia gli artisti e i grafici, da tutto il mondo, che dal 2016  si sfidano  per promuovere le proprie capacità di progettazione grafica e per creare poster basati su un determinato tema.  Alla fine di ogni edizione, tutti gli invii sono promossi attraverso la seguitissima pagina Facebook e Instagram.

 

Per ogni edizione  vengono selezionati tre poster da esporre in varie località, capitali del mondo. I poster vengono esposti in base a tre criteri: estetica, concetto e tecnica.  L’obiettivo di “Poster Jam”  da quattro anni è sfidare e promuovere una comunità di artisti in crescita che vogliono confrontare  il proprio background personale, e creare qualcosa di unico e diverso. E supportare, incoraggiare, difendere gli interessi e promuovere la professionalità degli artisti di grafica in tutto il mondo,  e facilitare l’accesso all’istruzione nel campo della progettazione grafica al grande pubblico, al fine di creare un ambiente artistico favorevole all’innovazione dei contenuti grafici.

 

Tutti possono unirsi liberamente alle  sessioni di jamming visivo sfidando artisti di tutto il mondo per creare uno spazio dedicato alla sperimentazione e al superamento dei confini ! Basta accettare il giudizio dei giudici. “Poster Jam”  è stato profeta del cammino di continua crescita del valore artistico del poster pubblicitario . Dall’ambiente all’auto, dalla grande moda italiana ai telefonini, dalle grandi catene ai brand più prestigiosi, il poster si è continuamente adattato per rispondere alle esigenze di comunicazione sostituendo la parola.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate