mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeRegione AbruzzoAbruzzoDonazione di organi, Abruzzo al 15esimo posto. Guida Pescara con il 69%...

Donazione di organi, Abruzzo al 15esimo posto. Guida Pescara con il 69% di adesioni

“Promuovere la cultura della donazione vuol dire promuovere quel senso di comunità che deve rappresentare il collante del nostro vivere quotidiano. Per questo la sottoscrizione di questo protocollo, che cade proprio nel Dono Day, promosso dall’Istituto italiano della Donazione e giunto quest’anno alla sua ottava edizione, è particolarmente significativa”.

A dichiararlo il presidente di Anci Abruzzo Gianguido D’Alberto nel corso della presentazione del Protocollo di collaborazione sul tema della donazione degli organi e dei dati di adesione nei comuni abruzzesi.

“L’Abruzzo attualmente si pone al 15° posto in Italia per l’indice del dono, con una percentuale di consensi rispetto al totale delle dichiarazioni registrate presso i Comuni del 66,2. E’ evidente, dunque, che bisogna lavorare ancora molto e questo protocollo va proprio in questa direzione. L’obiettivo è quello di aumentare il numero dei consensi alla donazione, garantendo vicinanza e supporto ai Comuni, soprattutto a quelli più piccoli, nell’attività di sensibilizzazione di cittadini, dipendenti e funzionari. In quest’ottica l’Anci lavorerà, tra le altre cose, per stimolare i Comuni alla necessità di abilitare i propri Uffici Anagrafe a raccogliere e registrare la dichiarazione di volontà sulla donazione di organi e tessuti da parte del cittadino e per promuovere sul territorio l’educazione sanitaria e la crescita culturale in materia di prevenzione primaria e di trapianti, in particolare nelle scuole. Questo nella consapevolezza che donare non è un gesto di generosità, ma un atto di civiltà e condivisione che supera il tempo e lo spazio”.

E prosegue: “La prevenzione di malattie che possano richiedere come strumento di cura il trapianto è un processo che consente di promuovere corretti stili di vita e di migliorare la sua qualità. Le tre associazioni e il Centro Regionale Trapianti Abruzzo-Molise, riconoscendo il ruolo che i Comuni e le associazioni dei cittadini possono e devono avere nel sensibilizzare tutta la popolazione sulla cultura della prevenzione e della donazione, si impegnano ad operare attivamente nella direzione della promozione nei cittadini di scelte libere e consapevoli di scelte libere e consapevoli sulla donazione di organi, tessuti e cellule”.

Tra le province, Pescara ha il 69% di adesioni, L’Aquila il 66%, Chieti il 66% e Teramo il 60%. Complessivamente l’Abruzzo è risultato 15° tra le regioni italiane con consensi alla donazione: 66,2%, poco sotto la media nazionale che nel 2021 si è attestata a quota 68,9%.

“Con il Centro Trapianti attiveremo 3 sessioni di formazione del personale degli Uffici Anagrafe per attivare le nuove postazioni”, ha concluso D’Alberto.

CORSI ON LINE PER ATTIVAZIONE DICHIARAZIONE DI VOLONTÀ COMUNI. 31 OTTOBRE 2022 ore 11.30 – 23 NOVEMBRE 2022 ore 11.30 – 2 DICEMBRE 2022 ore 11.30. Per informazioni: Daniela Maccarone Responsabile Centro Regionale Trapianti Abruzzo e Molise: 3477640187; Antonio Di Nunzio Presidente AIDO Abruzzo: 3283753936; Marina Stoppani Segretario ANED Abruzzo Molise: 3317515896.

 

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES