-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Legge caregiver, Abruzzo Futuro denuncia i ritardi della Giunta regionale

PUBBLICATO IN:
Ultimo Aggiornamento: venerdì, 27 Ottobre 2017 @ 23:39

Un ritardo inspiegabile vista la delicatezza del tema. Il presidente di Abruzzo Futuro, mauro Di Dalmazio, denuncia l’immobilismo della Giunta regionale di fronte alla legge sul riconoscimento e sostegno del Caregiver familiare per la quale non ha ancora compiuto alcun atto concreto.

Finalizzata al riconoscimento ed al sostegno di tutti quei soggetti che in ambito familiare assistono, in modo continuativo, tutte le persone non autosufficienti, la legge fu approvata all’unanimità nel dicembre scorso e prescriveva alla giunta di adottare, nei 90 giorni successivi, le linee guida per la concreta attuazione.

Ma ad oggi ancora alcun passo è stato fatto per individuare le modalità per favorire l’integrazione dell’attività del caregiver familiare nell’ambito del sistema regionale degli interventi socio-sanitari.

“E’ un ritardo grave” afferma Di Dalmazio, proponente della legge insieme al consigliere Gianni Chiodi, “e lascia esterrefatti la mancanza di attenzione che sta prestando la Giunta all’attuazione della legge che rappresenta uno strumento importantissimo per il sostegno al ruolo del caregiver e per l’individuazione dei percorsi di sostegno che consentano di lenire e contrastare situazioni di bisogno e difficoltà particolarmente significative e gravose. Tra l’altro, in sede di approvazione di bilancio, la giunta aveva anche respinto un emendamento del sottoscritto finalizzato a finanziare adeguatamente la legge. E’ necessario pertanto che la Giunta Regionale dia immediato corso all’attuazione della legge e reperisca le risorse necessarie per dare concreta operatività alle misure in essa previste”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate