-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, il commissario fa i “conti”: anticipo cassa da 17milioni di euro

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 20 Giugno 2018 @ 17:54

Il commissario straordinario del comune di Teramo, Luigi Pizzi, rende pubblica la sua relazione di fine mandato (consultabile qui).

Una relazione di 32 pagine in cui Pizzi mette punti fermi per chiarire ciò che il sindaco, tra Gianguido D’Alberto e Giandonato Morra, troverà nel momento del suo insediamento in Municipio.

Oltre a ripercorrere i vari aspetti della sua attività, il commissario chiarisce lo stato economico-finanziario del Comune nel momento del suo arrivo ed in quello che è attualmente al momento del suo addio.

Il prossimo primo cittadino, dato più importante, dovrà fare i conti con un anticipo cassa da 17milioni di euro. Al momento del suo insediamento l’anticipo cassa era precisamente di -11.708.855,17. La gestione Pizzi ha portato ulteriori 5.342.371,98 di anticipo cassa per far fronte alla necessità.

L’Ente, come certifica anche Pizzi, è in disavanzo.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate