Roseto, l’attacco di Pavone alla Giunta Di Girolamo: “4 anni di immobilismo ed ora annunciano progetti a raffica” NOSTRA INTERVISTA

Roseto, l'attacco di Pavone a Di Girolamo: "4 anni di immobilismo ed ora presenta presentano progetti a raffica"

GLI ANNUNCI DI QUESTI GIORNI DA PARTE DELL'AMMINISTRAZIONE COMUNALE DI ROSETO SU PROGETTI E INIZIATIVE PRONTE A DECOLLARE NON PIACCIONO AL CAPOGRUPPO DI AVANTI PER ROSETO ENIO PAVONE. L'EX SINDACO PARLA DI SOLITE PROMESSE ELETTORALI, E RICORDA AL SUO SUCCESSORE CHE IN 4 ANNI NON SAREBBE STATO IN GRADO DI MANTENERE UNA SOLA PROMESSA TRA QUELLE FATTE A SUO TEMPO CHE LO PORTARONO ALLA VITTORIA AL BALLOTTAGGIO.

Posted by Abruzzo Cityrumors.it on Friday, September 11, 2020

Fumo negli occhi dei rosetani. E’ quanto starebbe facendo l’amministrazione comunale in questi giorni annunciando una serie di interventi sul territorio: i nuovi asfalti, il progetto di finanza sulla pubblica illuminazione, la nuova caserma della guardia di finanza, il completamento dei lavori di recupero della Villa Comunale.

A sostenerlo è il capogruppo di Avanti X Roseto Enio Pavone che attacca il sindaco Sabatino Di Girolamo, criticando duramente l’operato della sua amministrazione che in questi 4 anni sarebbe rimasta inerme e che all’improvviso si ricorda che ci sono progetti da realizzare, a meno di un anno dalle elezioni.

Pavone annuncia battaglia nel prossimo Consiglio Comunale, durante il quale assieme agli altri esponenti dell’opposizione sottolineerà i vari passaggi a vuoto dell’esecutivo, le promesse non mantenute, come ad esempio la riduzione di tasse e imposte, la scarsa manutenzione su tutto il territorio. E lancia anche un monito ai vertici di tutto il centro destra abruzzese che appare distaccato dalle questioni rosetane.