Atri, un Comune senza rispetto per la ‘Memoria’

Ultimo Aggiornamento: sabato, 4 Novembre 2017 @ 14:34

Atri. Bandiere a mezz’asta ovunque, oggi, per non dimenticare e rendere maggio ai milioni di ebrei morti nell’Olocausto.

Il Giorno della Memoria viene ricordato dalle istituzioni così. Ovunque, tranne ad Atri.
A segnalarlo è il Pd locale, che chiede al sindaco Gabriele Astolfi “di spiegare la ragione della vergognosa negligenza, di scusarsi pubblicamente con tutte le vittime della persecuzione razziale nazifascista e di impegnarsi perché un tale episodio non si ripeta mai più”.