-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Debiti fuori bilancio 2011: Progresso Giuliese e il centrodestra lo avevano previsto

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 2:48

progressogiulieseforzaitaliaGiulianova. Progresso Giuliese, Pdl e Forza Italia hanno scritto una lettera lo scorso anno alla Corte dei Conti (CLICCA E SCARICA LA LETTERA) per chiedere come e quando venivano riconosciuti i debiti fuori bilancio 2011 del Comuni di Giulianova.

Ad oggi “questi debiti – spiega Gianfranco Francioni – come più volte detto, per noi,  fuori bilancio non sono, l’amministrazione ha riscosso la Tarsu nel 2011 dai cittadini di Giulianova per pagare Sogesa così come previsto dai contratti stipulati dal Sindaco con la società. Questo purtroppo non è avvenuto, così come da loro stessi ammesso con la delibera atto n.191 del 24/10/2013, ed inoltre se si configurava il non rispetto del patto di stabilità in quanto le fatture del 2011 non furono registrate nell’anno di competenza 2011 ma bensì nel 2012. Il non rispetto del patto  di stabilità presuppone un evidente danno erariale nei confronti dello stato, che ha continuato ad erogare i trasferimenti statali a favore dei comuni”.

Secondo il consigliere comunale di Progresso Giuliese “oggi con la delibera di riconoscimento del debito atto n. 191 del 24/10/2013 e la rateizzazione dello stesso per gli anni 2014 e 2015, l’amministrazione ammette che a suo tempo noi avevamo ragione”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate