-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, Ciccantelli (Sinistra Italiana) : “Sul Ruzzo serviva discontinuità”

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 6:57

Arriva a distanza di un paio di giorni il commento di Stefano Ciccantelli, coordinatore provinciale di Sel e Sinistra Italiana, al nuovo CdA della Ruzzo Reti.
“La soluzione raggiunta dal centrodestra e dai sindaci del Partito democratico è purtroppo caratterizzata dalla medesimo logica di conservazione e continuità – afferma – Riconfermare Forlini, bocciato in passato dall’intero centrosinistra, e sancire un chiaro accordo politico tra la componente di Paolo Gatti in Forza Italia e quella di Mariani e Ginoble nel PD tramite la nomina degli altri due componenti del consiglio di amministrazione è la rappresentazione plastica del solito vecchio modo di guardare ad enti fondamentali come quello in questione. Come Sinistra Italiana crediamo che passaggi importanti di questo tipo debbano essere accompagnati da una discussione seria sul merito e quindi su come rilanciare la gestione dell’ente idrico, su come intervenire per ridurre le tariffe, su come garantire l’efficienza della rete senza ricadere nelle solite logiche di casacca politica. Un’occasione persa ma non mancheremo di monitorare e di intervenire sull’operato del nuovo cda”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate