Teramo, dal primo marzo riprendono all’Università le lezioni in presenza

In concomitanza con l’inizio del secondo semestre, riprendono all’Università di Teramo le lezioni in presenza.

L’attività dell’Ateneo, anche in tempo di pandemia, non si sono comunque mai interrotte considerato che lezioni, esami e tesi di laurea sono state garantite anche in videoconferenza.

Dal primo marzo, però, si ripartirà con l’attività in presenza al cento per cento, salvo particolari esigenze di studenti o docenti.

“Da troppo tempo i nostri ragazzi non sono più universitari – ha detto questa mattina il Rettore Dino Mastrocola – Noi abbiamo bisogno di loro e credo anche loro abbiano bisogno di vivere appieno l’Università”.