Roseto, successo estivo per l’escursione notturna nella Riserva del Borsacchio

Roseto. “Un binomio di escursione ala scoperta delle natura e storia locale con evento principale la favolosa recita ‘La Fontana del Santo’ scritto e diretto da Andreina Moretti. Una splendida operetta in dialetto che si concentra sulla storia di San Pasquale e del ruolo miracoloso dell’acqua della fontana dell’accolle sede dell’evento”.

Lo ha dichiarato Marco Borgatti, presidente delle Guide del Borsaccio, spiegando che “purtroppo le normative hanno obbligato a ridurre la partecipazione e ci scusiamo per le molte persone che non hanno trovato posto all’evento. A loro daremo priorità al prossimo evento previsto il 16 Agosto. Come sempre le Guide dimostrano come affrontare le sfide del futuro ed il presente difficile. Utilizzare la natura e gli spazi aperti creando un binomio fra la scoperta della natura e delle tradizioni locali. Il futuro del turismo è in questa direzione e stiamo cercando di lavorare per far trovare pronta la Riserva Borsacchio e la città di Roseto degli Abruzzi alle sfide future.

L’evento è stato realizzato grazie a una rete consolidata di 19 associazioni in campo da anni nella Riserva Borsacchio e con l’aiuto fondamentale della Protezione Civile che ha consentito di illuminare l’area che ormai è sprovvista di illuminazione e corrente elettrica.

“Il grazie più grande va a dei volontari incredibili che a costo di grande fatica hanno bonificato la zona dai rifiuti e ripulita per poi lavorare due giorni senza rimborsi per attrezzarla all’evento. Non esistono parole per queste persone che sacrificano il loro tempo per gli altri e per il bene comune. Diamo appuntamento alla prossima iniziativa. La Riserva Borsacchio risplende anche in questa estate difficile”, conclude Borgatti.