Roseto, Pineta Celommi più colorata con una nuova panchina donata

Roseto. L’associazione Lory a colori dona alla città uno spazio di incontro, condivisione e ascolto.

Una panchina piena di colore, realizzata con l’aiuto della TCM Group di San Salvo e finanziata grazie alle offerte raccolte dalla Compagnia Teatrale “Il castello di carte” con lo spettacolo Olio di mandorle… amare scritto da Carla Di Pietro in ricordo di sua cognata Fabrine Pennese, prematuramente scomparsa per un cancro.

“Un luogo colorato, uno spazio per fermarsi, per i bimbi e ragazzi rimasti orfani di un affetto importante portato via dal cancro – afferma la responsabile territoriale dell’associazione, Simona Maravalle – un abbraccio circolare dove tornare a vivere con il piacere dello stare insieme, è questo l’obiettivo che noi dell’associazione vogliamo conseguire con questo dono alla città”.

“La panchina, – continua Simona Maravalle – è, e sarà sempre, il nostro abbraccio concreto a tutti coloro che ne hanno bisogno, soprattutto in un momento storico tanto particolare come quello che stiamo vivendo. Con piacere, informo che la nuova sede è situata in via Silvio Pellico 22 e che le psicologhe volontarie hanno ripreso la loro attività con lo sportello d’ascolto gratuito per pazienti oncologici e i loro familiari, in piena sicurezza e nel rispetto di tutte le norme vigenti, e ringrazio tutti i cittadini di Roseto per la generosità che dimostrano con le loro donazioni”.

Fedeli al nuovo DPCM, l’inaugurazione ha visto la presenza della presidente dell’associazione Monica Marinari, del Sindaco Sabatino di Girolamo e Luciana Di Bartolomeo, assessore alle Politiche Sociali che si è dimostrata sempre molto sensibile e vicina sin da subito all’associazione.