Tortoreto, trasporto scolastico: la giunta delibera il rimborso del 40%

Tortoreto. Via libera al rimborso del contributo versato per il trasporto scolastico. La giunta comunale guidata dal sindaco Domenico Piccioni (sulla scorta della proposta avanzata dal vicesindaco Francesco Marconi e dal consigliere comunale con delega all’istruzione, Dolores Cimini), ha deliberato di procedere al rimborso delle famiglie per la fruizione del servizio scuolabus (per l’anno scolastico 2019/2020) nella misura del 40% della somma versata.

 

 

I cittadini interessati potranno presentare istanza di rimborso entro la data del 30 giugno 2020 all’indirizzo e-mail protocollo@comune.tortoreto.te.it o a mezzo PEC comune@tortoretopec.it.

 

Per tutti coloro che non posseggono una casella di posta elettronica, l’Ufficio Scolastico del Comune è aperto al pubblico dal 4 giugno 2020, tutti i giovedì, dalle ore 09.00 alle ore 13.00.

 

I richiedenti possono scegliere di ottenere il rimborso con una delle seguenti modalità: accredito sul proprio conto corrente bancario o postale o sulla propria carta prepagata; riscossione in contanti in una qualsiasi filiale della Banca Popolare di Bari.

 

I rimborsi verranno erogati nel mese di luglio 2020. L’Ufficio Scolastico provvederà a contattare telefonicamente gli utenti che hanno optato per la riscossione in contanti al fine di comunicare la data a partire dalla quale potranno recarsi presso la Banca Popolare di Bari.

 

Gli utenti che usufruiranno del servizio per il prossimo anno scolastico potranno richiedere, in alternativa al rimborso, la riduzione in ugual misura del costo da sostenere per il servizio di trasporto scolastico relativo all’anno scolastico 2020/2021.