Tortoreto, divieto di caccia al Vascello: “archiviato” anche il ricorso al Tar

Tortoreto. Si chiude anche da un punto di vista giudiziario nato, qualche anno fa, tra il Comune di Tortoreto e l’Atc Salinello (l’ambito territoriale di caccia) per il divieto alle doppiette di sparare nella zona delle fonti del Vascello.

 

La questione era nata negli anni 2014 e 2015 quando il Comune di Tortoreto (attraverso un’ordinanza sindacale) aveva nella sostanza introdotto una fascia di rispetto venatorio nell’area delle Fonti del Vascello: una sorta di zona cuscinetto nella zona tra il lido e la zona collinare che aveva generato una presa di posizione da parte dei cacciatori. Nello specifico era stato anche presentato un ricorso al Tar.

 

Poi la situazione, nel frattempo, è mutata e lo scorso anni attraverso un’opera di mediazione tra l’Atc Salinello e il sindaco Domenico Piccioni l’area non è stata individuata come zona di caccia. Di riflesso anche il ricorso al Tar, approdato al tribunale amministrativo è stato giudicato improcedibile per difetto di interesse da parte dei ricorrenti.