Teramo, ecco i nuovi i primari del Mazzini FOTO VIDEO

Sono stati presentati questa mattina nella sala conferenze della Asl di Teramo di Circonvallazione Ragusa i tre nuovi primari.

Si tratta di Michele Triggiani che, solo da qualche giorno,  ha preso servizio nella UOC di Cardiochirurgia dell’Ospedale di Teramo; di Alessio Ciuffoletti che, a metà ottobre, arriverà in Ortopedia e Traumatologia dell’Ospedale di Teramo e di Enrico Marini, già dirigente medico di questa ASL presso la Cardiologia di Atri, che diventa il Primario di Medicina Interna all’Ospedale di Atri.

Michele Triggiani, 55 anni, laureato con lode all’Università di Milano, specializzato in Cardiochirurgia col massimo dei voti, ha conseguito anche un Dottorato di Ricerca in Chirurgia Sperimentale e dei Trapianti. Ha operato al San Raffaele di Milano, agli Ospedali Riuniti di Bergamo e, negli ultimi nove anni, è stato Responsabile di una Unità di tecniche cardiochirurgiche mini-invasive all’Ospedale Manzoni di Lecco. Ha al suo attivo oltre 2000 interventi come primo operatore, tra cui trapianti cardiaci, sostituzioni valvolari, rivascolarizzazione miocardica, anche con tecniche innovative, ed è autore di 117 pubblicazioni edite a stampa su riviste nazionali e internazionali. “Sono molto contento del personale trovato – ha detto – E’ già un buon reparto, fatto di gente esperta con media età di 54 anni, ma vogliamo migliorare ancora di più”.

Alessio Ciuffoletti, 49 anni, laureato con lode all’Università di Ancona, specializzato in Ortopedia e Traumatologia col massimo dei voti, ha frequentato numerosi stage formativi all’estero, specializzandosi in chirurgia del ginocchio, dell’anca, della spalla, del piede e della colonna vertebrale. All’Università di Milano – Bicocca ha conseguito un Master in Chirurgia Artroscopica e, all’Università di Genova, si è specializzato anche in chirurgia della mano. Dal 2000 Dirigente medico e poi Responsabile dell’Unità Operativa Semplice di Chirurgia Protesica presso l’Ospedale “Mazzoni” di Ascoli Piceno, è coautore di numerosi articoli scientifici editi a stampa e relatore in svariati convegni nazionali.

Enrico Marini, 52 anni, laureato all’Università di Pisa, specializzato in Geriatria e Gerontologia  all’Università di Chieti e poi in Cardiologia all’Università dell’Aquila, ha lavorato prima all’Ospedale di Pescara  e, dal 2001 all’Ospedale di Atri come Dirigente medico della disciplina di Cardiologia. Svolge, inoltre, le funzioni di Direttore Sanitario presso la RSA di Castilenti. Anche Marini è autore e coautore di numerosi articoli scientifici sia nel campo della Cardiologia che della Medicina interna. “Il nostro obiettivo sarà combattere il caos che molto spesso si crea nei reparti di Medicina Interna”.

“E’ sempre una grande soddisfazione presentare i nuovi operatori sanitari della ASL di Teramo e, in particolare, oggi siamo felici di potervi annunciare l’ingresso in ASL di tre nuovi Direttori Medici di grande valore scientifico, che giungono al culmine della loro carriera in un’età che li vede ancora giovani ma già espertissimi nelle loro discipline – ha detto il direttore generale Roberto Fagnano . Medici molto motivati, che sapranno darci il meglio e sapranno mantenere alto il valore della sanità teramana”.

Presenti questa mattina anche il direttore sanitario Maria Mattucci ed il direttore amministrativo Maurizio Di Giosia: “Io vi darò tanto – detto proprio la Mattucci rivolgendosi ai nuovi medici – Ma pretenderò da voi altrettanto. Lavorate con i cuore”.