Teramo, concorso Fidas per gli studenti: in palio buoni per acquistare materiale didattico

 Torna la seconda edizione del concorso nazionale FIDAS “A scuola di dono”, un’iniziativa rivolta alle nuove generazioni che ha lo scopo di diffondere la cultura della donazione del sangue e degli emocomponenti fra i giovani. I destinatari sono gli studenti iscritti al primo e secondo grado di istruzione nell’anno scolastico 2019/20.

Anche la FIDAS di Teramo promuove il concorso a livello provinciale. L’associazione costituirà un’apposita commissione incaricata di individuare per ogni ciclo di studi (primaria, secondaria di I grado, secondaria di II grado) un lavoro ritenuto meritevole. I vincitori saranno premiati nel corso della 60^ Giornata del Donatore. Il concorso si articola in tre sezioni: Scuola Primaria, Scuola secondaria di I grado, Scuola secondaria di II grado. Gli studenti (singolarmente, in gruppi o intere classi) avranno a disposizione una traccia a partire dalla quale potranno realizzare un elaborato scritto (ad es. un breve racconto o un articolo di giornale) o una produzione artistica (disegno, fumetto, video, ecc…) che metta in luce alcuni aspetti fondamentali del volontariato del dono. I partecipanti potranno iscriversi al concorso entro il 18 gennaio 2020 e dovranno inviare i lavori prodotti entro il 21 febbraio 2020 all’Associazione Donatori di sangue TERAMO – FIDAS,  Piazza Italia n. 1 – 64100 Teramo (tel. 0861.415460/0861.429693 – email fidasteramo@fidasteramo.it).

I vincitori delle singole sezioni della fase provinciale del concorso riceveranno un buono per l’acquisto di materiale didattico di: euro 150,00 per il terzo classificato; euro 200,00 per il secondo classificato; euro 250,00 per il primo classificato.

Inoltre, i lavori risultati vincitori del concorso saranno inviati alla sede nazionale FIDAS per concorrere alla premiazione nazionale, che avverrà ad Aosta venerdì 1 maggio 2020 in apertura del 59° Congresso nazionale FIDAS. I vincitori delle tre sezioni riceveranno un buono di euro 500,00 ciascuno per l’acquisto di materiale didattico. Al termine della premiazione gli studenti vincitori saranno guidati alla scoperta della città di Aosta.