Sant’Omero, operaio muore a tre mesi dall’incidente nel supermercato

- SIDEBAR 1 -
Ultimo Aggiornamento: venerdì, 9 Luglio 2021 @ 12:17

Sant’Omero. E’ morto in un centro di riabilitazione dove era ricoverato, dopo tre mesi dall’incidente sul luogo di lavoro.

 

E’ scomparso ieri, senza essersi mai ripreso dal trauma, Mario Rastelli, 69 anni di Sant’Omero che lo scorso primo aprile era rimasto coinvolto in un incidente sul lavoro in un supermercato della cittadina vibratiana.

- EVO -

Il 69enne, assieme ad un collega di lavoro, in quel giorno, erano impegnato a trasferire, all’interno del montacarichi, dei fardelli di bibite collocati in un carrello elevatore a mano, nel piano interrato nel magazzino della struttura commerciale. Durante la discesa del montacarichi, però, il carico di merce si era inclinato verso il fondo della cabina, schiacciando i due operai. Mentre per il più giovane dei due, l’incidente non ha aveva causato particolari conseguenze, per Rastelli la situazione era apparsa più grave e complicata. Dopo essere stato rianimato dal personale del 118, era stato soccorso e trasferito, in elicottero, al Mazzini di Teramo, in prognosi riservata.

L’operaio era stato ricoverato in rianimazione per poi essere trasferito, nelle settimane successive, in un centro specializzato, ma ieri il suo cuore ha cessato di battere.  Il magistrato di turno ha disposto l’autopsia che sarà effettuata nelle prossime ore.

- EVO -

 

 

- EVO -
-- ALTRE NEWS 0 --
-- ALTRE NEWS 1 --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -

Notizie Correlate