-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Roseto, topi tra le chiome degli alberi. Chiesta l’immediata derattizzazione

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 17 Giugno 2020 @ 12:41

Non solo Pescara. Ma anche Roseto deve fare i conti con la presenza di topi che vengono notati in alcune zone dove il servizio di derattizzazione è piuttosto carente. A segnalare la presenza dei ratti alcuni cittadini che li hanno visti persino scendere dalle chiome di alcune palme e di altri alberi, nel tratto del lungomare Trieste. Sia di giorno, sia di sera.

Il problema è stato segnalato anche in altri punti della città, come parchi pubblici, in modo particolare le pinete. Della questione è stato già informato il vice sindaco Simone Tacchetti il quale ha chiamato in causa la ditta che si occupa del servizio di raccolta differenziata in città e che a quanto pare avrebbe anche il compito di garantire gli interventi di derattizzazione che comunque in diversi punti della città sono stati eseguiti con la sistemazione delle trappole con esche a base di vitamina K.

Già nelle prossime ore inizierà un nuovo intervento per contrastare la presenza di topi tra le siepi e gli alberi delle aree più affollate, con sistemazione inoltre, di nuove trappole, anche nelle zone interne della città, lungo le vie principali che disegnano il perimetro degli spazi più frequentati, compresa la zona della stazione ferroviaria e di Piazza della Libertà.

Intanto, sono iniziati i lavori di pulizia di tutti i canali ai lati del marciapiede del lungomare rosetano per il deflusso delle acque bianche, delle caditoie. Mentre sono stati ripristinati gli scarichi a mare con la sistemazione delle condotte che verranno poi rimosse al termine della stagione estiva.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate