Roseto, in auto con arnesi da scasso e coltello proibito. Controlli dei carabinieri anche a Silvi e Pineto

Roseto. Viene fermato ad un controllo stradale si scopre che non ha la patente di guida, perché mai conseguita.

 

Ma non solo: nel mezzo nasconde un coltello da 20 centimetri e una serie di arnesi da scasso, tra i quali grimaldelli di varia natura e chiavi alterate. I carabinieri della compagnia di Giulianova, durante un controllo straordinario del territorio, hanno denunciato un 35enne di Roseto.

L’uomo, dopo le formalità di rito è stato denunciato a piede libero per porto abusivo di chiavi alterate e arnesi da scasso e oggetti atti ad offendere. La denuncia del rosetano è maturata nel corso di un servizio a largo raggio effettuato dai carabinieri, durante la notte, lungo la costa (Roseto, Silvi e Pineto), nell’ambito dei controlli utili per contrastare furti in abitazioni e a danno degli esercizi commerciali.

Cinque autoradio con i relativi equipaggi hanno pattugliato le zone degradate e i luoghi ritenuti più interessanti dai ladri.

Nel corso del servizio sono state identificate 27 persone e controllati 19 veicoli, mentre 5 sono state le contravvenzioni elevate al Codice della strada e 15 i punti decurtati, complessivamente, dalle patenti di guida degli automobilisti più indisciplinati.