La porta rubata dal Bataclan (e ritrovata in Val Vibrata) sarà esposta a Roma

Il Banksy rubato al Bataclan di Parigi e ritrovato nelle campagne di Sant’Omero (dopo essere stato nascosto anche a Tortoreto) sarà esposto a Palazzo Farnese, a Roma, in occasione della festa nazionale francese, il 14 luglio. Poi sarà riconsegnato alla Francia.

 

Lo rende noto l’ambasciata di Francia in Italia.

L’opera dello street artist inglese, raffigurante la “ragazza triste”, dipinta sulla porta dell’uscita di emergenza del Bataclan in omaggio alle vittime delle stragi terroristiche di Parigi, era stata rimossa e rubata nel gennaio 2019. E’ stata ritrovata in Italia lo scorso 10 giugno dopo un’attività di cooperazione giudiziaria e di polizia.

 

Considerato il pregio dell’opera, dal punto di vista artistico, economico e simbolico, la custodia è stata affidata alla specializzazione del Comando Carabinieri del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale di Ancona.