Giulianova, avviso pubblico per l’organizzazione dei centri estivi

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 17 Giugno 2021 @ 23:29

Giulianova. E’ stato pubblicato sul sito web istituzionale del Comune di Giulianova l’avviso pubblico di manifestazione di interesse all’organizzazione di centri estivi.

Il Comune di Giulianova, in esecuzione della deliberazione di Giunta Comunale n.100 del 15 giugno 2021, intende raccogliere le manifestazioni di interesse di soggetti pubblici e privati all’organizzazione nell’estate 2021 di centri estivi per bambini e ragazzi di età compresa dai 3 ai 18 anni, con l’obiettivo di rilevare la potenzialità di offerta socio-educativa estiva del territorio.

Possono presentare manifestazione di interesse soggetti pubblici e privati che intendono organizzare centri estivi devono essere rivolti ad almeno uno dei seguenti gruppi: ai bambini in età di scuola dell’infanzia (da 3 a 5 anni), a ragazzi in età di scuola primaria (da 6 ad 11 anni), ad adolescenti in età di scuola secondaria (da 12 a 18 anni).

I centri estivi devono essere organizzati in strutture ubicate nel territorio del Comune di Giulianova e devono essere organizzati nel rispetto delle disposizioni nazionali e regionali dettate per il contenimento dell’epidemia da COVID-19.

Il Comune potrà approvare e disciplinare criteri e modalità di erogazione di misure di sostegno all’organizzazione dei centri estivi inseriti nel suddetto elenco quali: rimborso delle somme relative ad esoneri o riduzioni delle rette a carico delle famiglie; rimborso forfetario quale contributo per la pulizia, igienizzazione ecc. degli spazi utilizzati; disponibilità degli spazi di proprietà comunale, laddove si renda necessario.

Gli interessati dovranno far pervenire le manifestazioni di interesse entro le ore 13.00 di venerdì 26 giugno 2021. L’istanza dovrà essere inoltrata esclusivamente all’indirizzo protocollogenerale@comunedigiulianova.it e nell’oggetto della mail dovrà essere indicato “Manifestazione di interesse all’organizzazione di centri estivi estate 2021”.