Corsa supplementare per una donna in difficoltà: il ringraziamento agli autisti della TUA

Una lettera di ringraziamento per la gentilezza e l’umanità riservate ad una persona in difficoltà: è quella che un’insegnante diversamente abile ha scritto agli autisti dei pullman TUA.

 

La donna, che vive a Pineto, la scorsa settimana è stata prontamente soccorsa dagli autisti del deposito di Atri dopo che la sua sedia a rotelle elettrica aveva subito un danno all’impianto. Avendo l’impossibilità di raggiungere Montesilvano per riparare il guasto, gli autisti hanno straordinariamente attivato una corsa supplementare, ad uso “esclusivo” della donna.

Nella lettera di ringraziamento viene sottolineata “la gentilezza, l’umanità e il rispetto” che ogni giorno gli autisti del deposito di Atri riservono alla donna, cosa “non ordinaria”.