-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Controlli estivi: sulla costa saranno impiegati 26 uomini in più

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 19 Giugno 2019 @ 14:43

Alba Adriatica. Saranno 26 le unità di rinforzo per le forze dell’ordine (carabinieri, polizia e finanza) che saranno destinate alle località costiere della provincia di Teramo durante la stagione estiva.

 

La dotazione organica, rafforzata, è stata comunicata ieri ad Alba Adriatica in occasione del comitato provinciale per l’ordine e la sicurezza pubblica presieduto dal prefetto Graziella Patrizi. Nella stessa sede, come è noto, sono stati anche predisposti una serie di attività di controllo nelle località del litorale, che saranno anche svolte con le polizie locali.

Presenti nella circostanza: i responsabili territoriali delle forze dell’ordine, i sindaci e i comandanti delle polizie locali dei sette Comuni del litorale teramano (Martinsicuro, Alba Adriatica, Tortoreto, Giulianova, Roseto, Pineto e Silvi), il comandante dell’ufficio circondariale marittimo di Giulianova ed i rappresentanti delle associazioni di categoria per il necessario supporto alle campagne informative contro l’abusivismo commerciale.

 

“Si è trattato di verificare – ha precisato Il Prefetto Patrizi – le iniziative intraprese per garantire sul territorio, nell’intero periodo estivo, un’adeguata cornice di sicurezza. Si è parlato di contrasto dell’abusivismo commerciale attraverso l’attuazione del Progetto “Spiagge Sicure” in cinque comuni costieri, dell’incremento, anche solo a tempo determinato, avvalendosi delle risorse stanziate per il Progetto, delle unità di Polizia Locale e dei servizi di vigilanza anche in ore serali e notturne, nonché delle manifestazioni pubbliche caratterizzanti il periodo, da svolgersi con le modalità prescritte a tutela della popolazione e della sicurezza.

 

Ancora una volta ho avuto modo di constatare che il comune impegno è volto alla più ampia sinergia tra le Forze dell’Ordine e le Polizie Locali, nell’intento di rendere maggiormente efficace l’azione di contrasto di qualsiasi forma di ‘illegalità, a tutela della vivibilità dei territori”.

Nella circostanza è stato reso noto quanto deciso dal Ministero dell’Interno, Dipartimento della Pubblica Sicurezza, relativamente al potenziamento dei servizi di vigilanza estiva per questa provincia, determinando gli apporti per complessive 26 unità di rinforzo.

 

Nel dettaglio: 2 unità della Polizia di Stato, che opereranno in stretto raccordo con ulteriori unità della Questura, distaccate nell’Ufficio provvisorio di Alba Adriatica, nonché del Reparto Prevenzione Crimini di Pescara; 20 unità dell’Arma dei Carabinieri, distribuite nei Comandi Stazione del litorale; 4 unità della Guardia di Finanza, distaccate presso il Presidio di Roseto di Roseto degli Abruzzi.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate