Covid, tamponi per la scuola di Bellante: le informazioni per domani

Il sindaco di Bellante, Giovanni Melchiorre, ricorda che domani mattina, a partire dalle ore 9,30 (ripeto: 9,30) saranno eseguiti i tamponi agli alunni e al personale scolastico frequentante il plesso di Via Molise.
“Preciso che i familiari (compresi i fratelli e le sorelle dei bimbi della Terza elementare risultati positivi, anche se frequentanti lo stesso plesso) NON eseguiranno il test domattina, bensì il giorno 22 insieme agli stessi bimbi positivi che lo ripeteranno. Per il giorno 22 comunicheremo in seguito le modalità di svolgimento. Domani, i tamponi saranno eseguiti da una o più unità mobili della ASL, NON in Piazza Mazzini, bensì lungo il Viale dei Martiri (strada della pineta comunale), che, essendo attualmente un cantiere, sarà aperta al traffico unicamente per lo svolgimento degli esami. Si tratterà di drive test, quindi effettuato direttamente dall’auto. Saranno naturalmente ammessi al test anche coloro che arriveranno a piedi, abitando nel centro storico. Per costoro è prevista una corsia dedicata, nella quale dovrà essere formata una fila nel rigoroso rispetto del distanziamento, secondo le indicazioni del personale comunale di assistenza e dei volontari della protezione civile ivi presenti”.
E ancora: “L’ingresso avverrà dalla Piazza. Pertanto, all’arrivo in piazza le auto imboccheranno Viale dei Martiri e seguiranno le indicazioni dei vigili urbani. Sarà data priorità ai bimbi speciali, i genitori dei quali avranno cura di evidenziare la loro presenza al personale di assistenza. Al fine di evitare lunghe attese e problemi di traffico, invito a seguire i seguenti orari per l’arrivo in piazza: ore 9,30 SCUOLA MATERNA; ore 10,00 SCUOLA PRIMARIA; ore 10,30 SCUOLA SECONDARIA; ore 10,45 Personale scolastico e personale comunale del servizio di trasporto. Si tratta di una esperienza nuova, per tutte le famiglie coinvolte, ma anche per noi. Vi chiedo, pertanto, di avere comprensione per eventuali disagi che dovessero verificarsi e che, in ogni caso, cercheremo di ridurre al minimo”.