App IO, non solo Caschback: anche la Provincia di Teramo tra l’amministrazioni che la utilizzano per pagamento servizi

Teramo. L’app IO è conosciuta dagli italiani soprattutto per il programma Cashback, che permette di accumulare rimborsi sugli acquisti effettuati con carte e app di pagamento.

L’applicazione, in realtà, è stata concepita per permette alle diverse Pubbliche Amministrazioni, locali o nazionali, di raccogliere tutti i servizi, le comunicazioni e i documenti in un unico luogo e di interfacciarsi in modo semplice, rapido e sicuro con i cittadini.

Diversi gli Enti e gli organismi che hanno aderito, ad oggi, come l’ACI, l’Agenzia delle Entrate e il Ministero dell’Economia, oltre a numerosi enti pubblici.

Tra questi ultimi, unica in Abruzzo, la Provincia di Teramo, che ha attivato su IO la possibilità di pagare i diversi servizi dell’Ente, in alternativa alle consuete forme di pagametno (bonifico o c/c postale), tra i quali: utilizzo sale e strutture provinciali; richiesta accesso agli atti e ai documenti amministrativi; depositi cauzionali; affitto locali; occupazione spazi ed aree pubbliche; tasse di concorso; marche da bollo; sponsorizzazioni;
donazioni da privati; pagamenti vari.

Un servizio utile, utilizzabile anche collegandosi al sito https://teramo.provincia.plugandpay.it, che va verso la semplificazione dei rapporti tra cittadino e pubblica amministrazione.