-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Martinsicuro, droghe per i giovanissimi: in casa con oltre 2 chili di marijuana

Ultimo Aggiornamento: domenica, 14 Gennaio 2018 @ 9:12

Dagli appostamenti dinanzi agli istituti superiori della Val Vibrata, alle perquisizioni domiciliari di coloro che si occupano di rifornire il mercato (non solo giovanile) di droghe leggere.

 

I carabinieri della stazione di Martinsicuro, in seguito ad un controllo mirato, hanno arrestato un cittadino albanese, Erald Kapxhiu, 30 anni, senza occupazione. In casa l’uomo nascondeva, all’interno di un borsone, 2,5 kg di marijuana. Nei confronti dell’albanese è scattato l’arresto per detenzione a fini di spaccio di sostanze stupefacenti e porto di coltello di genere proibito, visto che è stato trovato in possesso di un grosso coltello a serramanico.

 

Tutto il filone investigativo, diretto dal tenente colonnello Emanuele Mazzotta, comandante della compagnia dei carabinieri di Alba Adriatica, è nato dagli appostamenti effettuati a ridosso delle scuole superiori di Nereto, che sabato scorso avevano portato all’arresto di un marocchino, trovato in possesso di 2 etti di hashish.

 

I carabinieri di Martinsicuro, nel caso di specie, hanno monitorato gli spostamenti dall’albanese, e poi hanno effettuato una perquisizione domiciliare al culmine della quale hanno rivenuto, in camera da letto, due confezioni di “maria” per un peso di oltre 2chili e mezzo.

 

Dopo aver trascorso la notte nel carcere di Castrogno, e la successiva convalida dell’arresto, il giudice ha disposto a carico dell’albanese l’obbligo di dimora nel comune di Martinsicuro, l’obbligo di firma nella stazione di carabinieri e il divieto di lasciare la propria abitazione nelle ore serali e notturne.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate