-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Teramo, ancora incertezza sul futuro della Direzione Generale della Asl

Ultimo Aggiornamento: domenica, 14 Gennaio 2018 @ 19:07

A tre giorni dalla scadenza naturale del mandato del direttore generale della Asl di Teramo, bocche cucite dai vertici aziendali che attendono di conoscere le decisioni regionali a riguardo.

A margine della conferenza stampa tenuta alla Fondazione Tercas di questa mattina, dove è stato presentato il nuovo macchinario per la diagnosi dell’osteoporosi al Mazzini di Teramo, Roberto Fagnano ha infatti schivato la domanda sul suo possibile rinnovo, definendosi ancora in attesa e pronto a qualsiasi decisione.

“Sarà un 1, X, 2” ha detto scherzando con i giornalisti, assicurando però che la necessità di un nuovo ospedale dovrà essere una priorità assoluta per chiunque sarà chiamato a continuare il suo lavoro, “perché non è possibile pensare di voler utilizzare macchinari all’avanguardia se poi la struttura non è in grado di ospitarle”.

Intanto, nell’attesa che la Giunta regionale compia le sue scelte, sembrano essere leggermente in salita le quotazioni del direttore amministrativo Maurizio Di Giosia, il cui mandato scadrà a dicembre, rispetto al direttore sanitario Maria Mattucci, in scadenza il prossimo marzo, su cui si erano focalizzati i rumors in vista di una decisione tutta interna alla Asl per il futuro della direzione generale.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,935FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate