Atri, folla commossa per l’ultimo saluto a Luca Iezzi FOTO

Ultimo Aggiornamento: venerdì, 3 Novembre 2017 @ 7:42

Atri. Oltre 500 persone hanno invaso la Cattedrale e la piazza di Atri per dire addio a Luca Iezzi, il giovane atriano morto sabato scorso  in una struttura in Austria.

Tutta la città ducale si è stretta intorno alla famiglia che da tre anni, dopo il terribile incidente che ha visto coinvolto Luca Iezzi, ha lottato insieme al 29enne atriano.

Nella Cattedrale gremita e commossa il rito funebre è stato celebrato da Don Giuseppe Bonomo. Il feretro coperto dai fiori gialloblu e dai colori rossoverdi della sua maglietta dell’United Bdr Hatria è uscito dalla chiesa sulle spalle dei suoi compagni di squadra.12647879_10208537926234432_839611464_n (1)

In piazza, dove campeggiava uno striscione con la scritta ‘Ciao Luca’, l’ultimo toccante saluto da parte di amici, parenti e una città che lo hanno sempre stimato.

E tra le note dei Coldaplay (Fix You e Yellow) gli amici di sempre gli hanno dedicato una breve ma emozionante lettera.

Poi a piedi il corteo ha raggiunto il cimitero atriano, dove Luca è stato seppellito accanto al padre, scomparso nel 2006 a causa di un malore.

‘Ciao Luca’, Atri non ti dimenticherà mai!

ha collaborato Roberto Marchione