Sant’Egidio, al Kartodromo manca l’agibilità, scaduta da 20 anni

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 2 Novembre 2017 @ 4:29

Sant’Egidio alla Vibrata. Kartodromo senza agibilità. O meglio scaduta da 20 anni. E questo nonostante nella struttura, con regolarità pista vengano organizzate delle gare, anche a carattere internazionale.

 

 

La vicenda è venuta a galla nelle ultime settimane, alla luce di una serie di verifiche effettuate sulla scorta di un esposto. Esposto partito dalle proteste di alcuni residenti, della scorsa estate, per i problemi legati al rumore e all’inquinamento acustico.

Sulla base di una serie di verifiche effettuate dai carabinieri all’ufficio tecnico sono emerse carenze per quanto concerne autorizzazioni e pratiche di varia natura.

 

Una riguarda propria la mancanza di agibilità dell’impianto, prescrizione che a quanto ha delle scadenze. Ebbene, quella che riguarda l’organizzazione di gare sarebbe scaduta da 20 anni.

Oltre a questa anomalia poi ci sarebbe anche la mancanza delle autorizzazioni legate alle attività di bar e somministrazione di alimenti e bevande (in questo caso, però, la sanzione di natura amministrativa è stata già pagata).

 

 

Per quanto concerne la mancanza dell’agibilità, ora si attendono provvedimenti che il Comune dovrà adottare, visto che in ogni caso tutta la documentazione è stata trasmessa in procura.