Maltempo, frane a Castiglione Messer Raimondo: case sgomberate FOTO

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 2 Novembre 2017 @ 4:32

Castiglione Messer Raimondo. E’ emergenza frane a Castiglione Messer Raimondo, uno dei comuni più duramente colpiti dal maltempo. Se nei giorni scorsi erano già state sgomberate cinque abitazioni, oltre ad un bar-pizzeria, in queste ore il sindaco, Giuseppe D’Ercole, sta firmando l’ordinanza di sgombero per altre sei case, una delle quali già lesionata, tutte a ridosso di una collina che sta franando, in contrada Valloni.

Il movimento franoso ha un fronte di 3-400 metri. Dopo essere state chiuse per una settimana, le scuole del paese riapriranno domani. La situazione, però, resta difficile: numerose le abitazioni ancora senza acqua e senza corrente elettrica e tante le strade chiuse a causa delle frane, tra cui la Sp 365 e quella per Bisenti. In contrada Giardino, su una collina interessata da un movimento franoso, inoltre, è stato svuotato un lago artificiale.

“La situazione è tragica – dice il sindaco – e sicuramente chiederemo il riconoscimento dello stato di calamità naturale. Ci sono più di cento frane in atto sul territorio comunale. Non abbiamo ancora fatto una stima dei danni, anche perché la situazione peggiora di ora in ora. Stanno operando incessantemente i volontari della Croce Rossa, che ha mandato anche personale di supporto, e la Protezione Civile Valfino, con l’aiuto dei colleghi di Montesilvano