-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Vinicio Capossela in concerto a Pescara con il tour Polvere

Ultimo Aggiornamento: domenica, 29 Ottobre 2017 @ 1:11

Pescara. La Polvere di Vinicio Capossela al teatro D’Annunzio di Pescara: martedì 9 agosto il tour della “bestia nel grano” tocca il capoluogo adriatico.

 Spesso e volentieri Capossela si è mascherato da fauno per suonare, ma nel suo ultimo tour, Polvere, il palcoscenico si traveste a sua volta da campo di grano dal quale si solleva la polvere di Canzoni della Cupa, album a due facce che verrà, in autunno, portato nei teatri con il tour dell’Ombra.

Il lato della Polvere ben si sposa con la stagione calda, essendo, come ha scritto lo stesso Vinicio “il lato esposto al sole, il lato che dissecca, che asciuga al vento. Il lato della ristoccia riarsa, su cui il grano è stato mietuto. Il lato del lavoro costato quel grano. Il lato del sudore e dello sfruttamento di quel lavoro”.

Gli spettacoli di Vinicio Capossela da diversi anni sono costruiti come delle vere e proprie messe in scena del repertorio: dagli intona rumori primo novecento presenti sul palco di “Canzoni a manovella” (2000), alla celebrazione della mitologia e delle vestigia dell’antichità  di “Nel niente sotto il sole”, il tour che presentava all’aperto “Ovunque proteggi” (2006); dalla galleria di attrazioni freak del “Solo show” (2008) alle costole di balena tra cui era ambientato il viaggio-odissea di “Marinai profeti e balene” (2012), ogni spettacolo di Capossela è stato caratterizzato da una produzione di deciso impianto teatrale e da una connotazione scenica originale.

 

 Ed è proprio nel solco di questo percorso artistico iniziato quindici anni fa che si inserisce lo spettacolo del tour Polvere, non un semplice concerto ma una rappresentazione del mondo rurale e folclorico evocato dalle canzoni del disco.

 

Sul palco con Vinicio Capossela ci saranno Glauco Zuppiroli (contrabbasso, guitarron), Mirco Mariani (mellotron, batteria, cymbalon), Alessandro “Asso” Stefana (chitarra, banjo), Victor Herrero (chitarra battente, chitarra elettrica, chitarra classica, vihuela), Agostino Cortese “Ago Trance” (cupa cupa, grancassa), Antonio Vizzuso (cupa cupa, tamburi), Enza Pagliara (voci e tamburi), Giovannangelo de Gennaro (voci, viella, aulofoni, tamburi), Sergio Palencia e Angelo Mancini, i “Mariachi Mezcal” (trombe).

I suoni sono curati da Taketo Gohara, il disegno luci è di Francesco Trambaioli. Il direttore di produzione è Michele Montesi. La scenografia è realizzata da Laboratorio Alovisi su progetto di Paolo Bazzani e Luigi Ferrigno. I costumi sono di 0770.

 

Biglietti disponibili sui circuiti TicketOne www.ticketone.it e CiaoTickets www.ciaotickets.com: settore numerato 57,50 – gradinata non numerata 43,70 (inclusi diritti di prevendita).

 

Info: 0871.685020 www.eliteagencygroup.it

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,934FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate