Pescara, si è insediato il nuovo questore Liguori: “Polizia al fianco del cittadino”

Pescara. Oggi è stato il primo giorno di servizio per il nuovo questore di Pescara, Luigi Liguori.

“Sono qui per cercare di dare il mio contributo alla città e al territorio provinciale. Amo il mio lavoro e questo incarico mi lascia molto soddisfatto”, commenta subito il questore che prende il posto di Francesco Misiti, andato in pensione.

“La Questura di Pescara funziona benissimo, ma si può sempre migliorare”, ha detto Liguori nel corso di una conferenza stampa che, nel rispetto delle norme anticontagio, ha tenuto da remoto dopo la visita al Prefetto.

E sui controlli in vista delle feste natalizie, assicura: “La Polizia sarà al fianco del cittadino. Non andremo lì a mostrare i muscoli al ragazzino che si abbassa la mascherina. Ci faremo vedere per strada, daremo suggerimenti, ma interverremo solo in casi eclatanti. Le multe le faremo, ma non staremo ogni mattina a fare il report su quante sanzioni abbiamo elevato. La voglia di socializzare ce l’hanno tutti ma la pandemia c’è”, mette in guardia Liguori. “Dobbiamo capire che i nostri comportamenti devono cambiare nel concreto. Il distanziamento sociale, ad esempio, è un modo di vivere e dobbiamo aiutare i cittadini a viverlo. Sarà sicuramente un Natale molto diverso dal solito. Dovremo stare solo con i membri più stretti della famiglia”.

(fonte Ansa.it)