-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Pescara, boom di casi Covid ma scuole verso la riapertura

Ultimo Aggiornamento: domenica, 14 Febbraio 2021 @ 15:26

Pescara. Nonostante l’impennata di contagi e il rapido peggioramento della situazione, a Pescara si sta valutando, a partire da mercoledì, la riapertura delle scuole, chiuse dal sindaco, su indicazione della Asl, dall’8 al 16 febbraio.

La decisione definitiva verrà presa tra domani e martedì, ma sembra che l’orientamento sia quello di consentire la ripresa delle attività didattiche in presenza per le scuole elementari e per le prime medie. Tutte le altre rimarranno chiuse per effetto della zona rossa.

Ieri vertice in Prefettura, alla presenza dei sindaci, dei rappresentanti della Asl e dell’Ufficio scolastico. All’origine delle valutazioni, non solo gli aspetti sanitari, ma anche quelli socio-economici e i disagi vissuti dalle famiglie con la chiusura delle scuole. Sembra che gli screening eseguiti sulla popolazione scolastica stiano dando risultati confortanti, nonostante la diffusa circolazione della variante inglese – a cui a Pescara è riconducibile più di un caso su due – che contagia più facilmente i bambini. Alla luce dei dati dei prossimi giorni verrà presa una decisione definitiva sulla questione.

A Pescara il sindaco aveva disposto lo stop alle attività didattiche in presenza a causa del repentino aumento dei contagi, soprattutto tra i bambini. Altri comuni più piccoli hanno adottato provvedimenti analoghi, mentre in tutta la provincia sono decine le classi in quarantena.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate