Pescara, Strada Parco: nuovo stop alla filobus

- SIDEBAR 1 -
Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 29 Settembre 2021 @ 17:00

Pescara. Arriva un nuovo stop al passaggio della filovia sulla Strada parco tra Pescara e Montesilvano.

Come riporta il quotidiano Il Centro, il Tar ha annullato l’autorizzazione rilasciata dal ministero dei trasporti al passaggio del filobus sull’ex tracciato ferroviario, oggi arteria ciclopedonale.

I giudici del tribunale amministrativo regionale hanno, infatti, accolto il ricorso presentato dal Comitato strada parco, che critica il progetto sotto gli aspetti ambientale, strutturale e di sicurezza. Nella sentenza, viene affermato che “le segnalate modifiche antropiche intervenute e le oggettive difficoltà e pericoli (aumentati dopo la scelta di un mezzo a controllo manuale e la modifica dei marciapiedi) non appaiono pienamente risolti specie in materia di sicurezza degli attraversamenti pedonali”.

Contestata anche la relazione tecnica presentata dal Comune di Pescara (opposto al ricorso insieme al Comune di Montesilvano, Regione Abruzzo, Tua e consorzio Colas Rail Italia), ritenendo che non è “possibile neanche desumere con ragionevole certezza se le prescrizioni imposte possano risolvere definitivamente le problematiche sottolineate – tenuto anche conto che la stessa amministrazione ammette che tale percorso ormai non ha più le caratteristiche di un vecchio tracciato ferroviario, e quindi appare poter continuare a creare irragionevolmente più occasioni di pericolo rispetto alla gran parte del restante tragitto complessivo, in cui i filobus passeranno comunque su strada ordinaria come dei normali autobus, nel traffico cittadino”.

 

-- ALTRE NEWS --
-- ALTRE NEWS 1 --
- SIDEBAR 2 -

Latest articles

- SIDEBAR 3 -

Notizie Correlate