-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

La Riserva dannunziana si rifà il look: l’area delle ‘lucciole’ passa ai cani

Ultimo Aggiornamento: sabato, 28 Ottobre 2017 @ 5:09

foto2Pescara. Realizzazione dei nuovi servizi igienici, completamento della staccionata interna, installazione di un nuovo percorso per footing e jogging e potenziamento delle aree gioco e delle aree pic-nic, e soprattutto l’individuazione di una nuova area di sgambettamento per i cani in via Pantini.

Sono solo alcuni degli interventi di riqualificazione che l’amministrazione comunale ha messo in cantiere per due lotti della Riserva naturale dannunziana, il 2, antistante lo stadio Cornacchia, e il numero 3, l’area del laghetto, con un investimento pari a 139mila euro.

Obiettivo: il completamento entro 60 giorni, in modo da poterne fruire per le festività natalizie. La Riserva naturale, struttura regionale, ha ricevuto un ulteriore finanziamento di circa 200mila euro  per realizzazione di un area visitatori all’interno dell’Aurum: “Opera che partirà a brevissimo”, promette l’assessore ai Parchi Renzetti.

AI CANI L’AREA DELLE LUCCIOLE

L’area di via Pantini, recintata per arginare il fenomeno della prostituzione, quella che le lucciole utilizzavano per appartarsi con i clienti, sarà trasformata  entro una settimana in un’area di sgambettamento per i cani. Servizio per gli amanti degli animali, ma anche deterrente: “Sono convinto”, afferma Renzetti, “che più persone frequentano quello spazio meglio è. Po, con i lavori in corso presso l’ex Caserma di Cocco, che di fatto hanno imposto la chiusura dello spazio verde al pubblico, abbiamo offerto un’alternativa a quanti vivono nel quartiere e oggi non sanno dove portare il proprio amico a quattrozampe a fare una corsa”

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,932FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate