-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Montesilvano, boom di presenze alla Festa degli animali

Ultimo Aggiornamento: domenica, 14 Gennaio 2018 @ 11:14

Montesilvano. Oltre 2000 persone alla Festa degli animali di San Francesco d’Assisi svoltasi domenica al Parco della Libertà, dove oltre ai giochi e al divertimento con gli amici a 4 zampe, diverse famiglie hanno avuto l’opportunità di adottare un cagnolino.

“Siamo davvero molto soddisfatti della risposta all’evento dedicato ai nostri amici animali”, commenta l’assessore al Benessere animale, Deborah Comardi. “I bambini che hanno partecipato erano davvero entusiasti di tutte le magnifiche sorprese che sono state organizzate dalle associazioni presenti. Particolarmente apprezzato il servizio di micorchippatura. Ma la cosa che ci rende ancora più contenti è che sono state diverse le famiglie che hanno adottato alcuni cagnolini. Sapere che questi cuccioli hanno trovato una casa proprio con la manifestazione di ieri ci riempie di gioia”.

Tanti gli eventi che hanno arricchito tutta la giornata, a cominciare dalle consulenze dei veterinari, ai consigli pratici delle associazioni in materia di educazione canina e felina e poi dalle esibizioni dei cani salvataggio. Trionfo per la passerella canina, a cui hanno partecipato 40 cani, che ha visto classificarsi al primo posto a due meticci, che furono abbandonati in una scatola a Montesilvano Colle e vennero ritrovati dalla Polizia Locale.

“Montesilvano è diventata un centro di riferimento per tutti gli amanti degli animali, e l’attenzione dimostrata anche dalle telecamere nazionali che hanno raccontato il modello del Dog Village ne rappresenta l’ulteriore evidenza”, afferma l’assessore alle Manifestazioni, Ottavio De Martinis.

“Il bilancio è stato più che soddisfacente”, aggiunge Gabriele Bettoschi, coordinatore della manifestazione, che comunica: “250 cani e gatti microchippati; 2.000 persone venute da tutta la regione, alcune delle quali hanno anche pernottato in alcune strutture alberghiere di Montesilvano; 13 associazioni del mondo animale, anche di fuori provincia; riprese televisive; tanti stand di aziende vicine al mondo animale; la partecipazione dell’Ordine dei veterinari e del Kiwanis; la presenza del vice sindaco di Montesilvano, Ottavio De Martinis, degli assessori Deborah Comardi e Ernesto De Vincentiis, del consigliere Enea D’Alonzo, ma anche dell’Assessore al Mondo Animale di Pescara, Gianni Teodoro e del presidente della Commissione Vigilanza Carlo Masci, sono la testimonianza che è stata davvero una magnifica manifestazione. La più grande manifestazione che mai si è svolta, fino ad ora, in tutta la regione”.

“Un successo che è andato oltre ogni più positiva previsione, visto anche i tanti gatti e cani che sono stati adottati e le generose donazioni che tutte le associazioni hanno ricevuto”, ha sottolineato Carmelita Bellini, presidente dell’Associazione Protezione Animali Dog Village.

“La benedizione di Don Emilio Lonzi ha catalizzato tutti i presenti, che si non fermati, anche dopo la cerimonia a parlare con il noto sacerdote di fede e animali, chiedendo come mai, malgrado la figura di S. Francesco, molti sacerdoti non consentono l’accesso in chiesa di cani e gatti”, ha dichiarato Cristina Feriozzi, una delle responsabili dell’evento.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate