L’Aquila, trekking verso la magia del Lago della Duchessa – Abruzzo Wild| Domenica 17 giugno

Ultimo Aggiornamento: martedì, 12 Giugno 2018 @ 9:56

Un trekking assolutamente da non perdere, un’ascesa importante ma, una volta arrivati in quota, ci si rende conto che ne è valsa la pena. Lago della Duchessa incastonato tra le montagne capace di stupire per le sue acque cristalline e come un diamante brilla nel cuore della riserva.

L’escursione proposta da Abruzzo Wild per domenica 17 giugno, si caratterizza per la salita nel Vallone del Cieco, dominata dagli aspri settori montuosi del Monte Murolungo e del Monte Morrone. Il Lago della Duchessa, di origine carsica, posto a 1788 m in una conca glaciale è uno dei laghi più alti dell’Appennino centrale. Le emergenze floristiche e faunistiche fanno della gita un’escursione di gran soddisfazione anche dal punto di vista tecnico. D’inverno è totalmente ghiacciato e ricoperto di neve, mentre d’estate è luogo di abbeveramento per mandrie e greggi raggiungendo il suo livello minimo e spesso di aspetto torbido e fangoso.

L’itinerario parte dall’abitato di Cartore (944 m), risale con forte pendenza la Val di Fua e prosegue nel Vallone del Cieco. Dalla testata del Vallone del Cieco (1670 m) si sale dolcemente fino alla conca glaciale del Lago della Duchessa (1788 m). Da qui il percorso del ritorno si svolge sulla valle dell’andata.

Possibilità di incontrare animali selvatici come: Cervo, Capriolo, Lupo, Volpe, Aquila, Grifone, Tritone Crestato e Vipera degli Orsini

Per info, info@abruzzowild.com – http://www.abruzzowild.com/