Celano, latitante si nascondeva in Marsica: arrestato dalla polizia

Celano. Fermato e arrestato nei pressi di un bar frequentato da connazionali.

 

Nel pomeriggio di oggi, gli agenti del commissariato di Avezzano hanno arrestato Y. E. M. di anni 31, cittadino marocchino colpito da ordine di carcerazione, condannato per reati legati allo spaccio di stupefacenti, latitante da diversi mesi.

In particolare verso le ore 16.30, i poliziotti, a seguito di attività info-investigativa, rintracciavano Y.E.M. nel centro abitato di Celano, nei pressi di un bar abitualmente frequentato da cittadini marocchini.

Y.E.M., condannato dal Tribunale di Lecco ad anni uno di reclusione, si era reso irreperibile alle Forze dell’Ordine del Nord Italia, trasferendosi nella Marsica, occupando occasionali dimore.

L’arrestato, dopo le formalità di rito è stato condotto nella Casa Circondariale di Avezzano.