-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

San Salvo: ‘Pd, nuove proposte e vecchi vizi’

Ultimo Aggiornamento: martedì, 30 Luglio 2019 @ 18:17

San Salvo. “La coerenza è un valore. La serietà è fatta di coerenza. Ci dispiace dovere constatare che al PD cittadino manchino entrambi”.

Si legge così in una nota dei gruppi consiliari di San Salvo Città Nuova, Lista Popolare e Per San Salvo, che prosegue: “E questo spiega tutte le bastonate elettorali ricevute sin d’ora e quelle che ancora prenderanno se non recuperano in serietà, verità e coerenza.

Infatti in Consiglio Comunale il PD ha preso atto del fatto che il processo penale che ha portato al sequestro della terza vasca dell’impianto del Civeta ha determinato gli aumenti – contenuti nel limite che vanno dai 4 ai 6 euro – delle tariffe e che quindi alcuna responsabilità può essere addebitata all’Amministrazione Comunale (come ben sanno oramai i cittadini meglio del partito di centrosinistra).

Ma ecco il PD uscire, ancora una volta, con un comunicato di accusa puerile e sciocco. Vorremo invece che ci spiegasse perché i commissari nominati dal loro partito hanno autorizzato il conferimento nel nostro territorio dei rifiuti campani, laziali e pugliesi e soprattutto perché il medesimo partito ha consentito all’impianto del Civeta di diventare anche la discarica del territorio frentano, senza che il nostro territorio abbia ricevuto nessun beneficio in cambio.

Ora, cari cittadini, capite perché la terza vasca avrà una durata molto inferiore a quella prevista!

Ora capite perché il PD ha svenduto la nostra sacra terra a chi ha tratto solo benefici senza dare nulla in cambio e obbligando a scavare un’altra buca ancora per evitare di ritrovarci presto senza vasca di conferimento.

Quindi cari amici del PD giacché apprendiamo che qualcuno di voi si vuole proporre come prossimo candidato sindaco di San Salvo, nel ricordarvi che la gente non dimentica facilmente le menzogne del recente passato, vi invitiamo ad assumere atteggiamenti che sono diversi dal vecchio modo di interpretare la politica e di dimostrare correttezza e responsabilità anche quando bisogna riconoscere delle colpe politiche come è evidente nel caso del Civeta.

Usate per una volta il coraggio, se ne avete, di dire il vero. Ve lo diciamo per il vostro bene… Sennò vi estinguerete…”.

SEGUICI SUI SOCIAL

111,756FansLike
1,569FollowersFollow
5,933FollowersFollow
2,698SubscribersSubscribe
-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate