Porto Ortona, Marcozzi: ‘Bene che l’attenzione che abbiamo posto sulla portualità in Abruzzo sia arrivata in Parlamento e al Governo’

Ultimo Aggiornamento: mercoledì, 23 Giugno 2021 @ 16:22

“Ora progetto chiaro per pianificare il futuro”


Ortona.
“L’attenzione che abbiamo posto sul tema della portualità in Abruzzo ha fatto sì che i problemi che denunciamo da anni arrivassero fino al Parlamento e al Governo nazionale, e di questo non possiamo che essere contenti. Abbiamo richiesto e svolto un Consiglio regionale straordinario dedicato a questo tema proprio per rimettere al centro dell’agenda politica una questione determinante per il futuro del nostro territorio. La visita odierna del Ministro Carfagna a Ortona, in cui sono stati annunciati oltre 19 milioni di euro per potenziare le strutture del porto, ne è una dimostrazione. Si tratta di una notizia sicuramente positiva, ma questa cifra non può e non deve essere considerata alla stregua della panacea di tutti i mali. Questo finanziamento non è sufficiente di per sé, e soprattutto non potrà garantire il rilancio di cui il porto ha bisogno, se non verrà affiancato da una visione chiara di sviluppo per il futuro, capace di attirare imprese, crescita e lavoro nella nostra regione. Come ho personalmente ribadito in ogni sede, sia in Consiglio regionale che attraverso la stampa, qualsiasi sforzo economico è totalmente inutile senza un progetto di insieme. Fino a questo momento però, dopo oltre due anni di governo regionale, il centrodestra non è stato in grado di fare niente di tutto ciò, tanto che siamo stati costretti a convocare un Consiglio regionale straordinario per sbloccare la situazione. Mi auguro che queste notizie rappresentino un’altra sveglia per la Giunta Marsilio, che adesso non ha più scuse per rimanere con le mani in mano. Si pianifichino il prima possibile gli investimenti in armonia con la Zes per dare all’Abruzzo, come chiediamo da anni, quella crescita che merita”. Ad affermarlo è il Capogruppo M5S in Regione Abruzzo Sara Marcozzi.