Ortona, la Commissione elettorale comunale ha confermato gli elenchi degli scrutatori nominati il 6 marzo

Ortona. Nella seduta di giovedì 27 agosto presso l’aula consiliare del Comune di Ortona, si è riunita la commissione elettorale comunale per la nomina degli scrutatori nella porssima consultazione referendaria. La commissione comunale composta dal vice sindaco Vincenzo Polidori, in sostituzione del Sindaco assente, e dai consiglieri comunali Nicoletta Di Meo, Emore Cauti e Antonio Sorgetti ha deciso di confermare i criteri di nomina degli scrutatori approvati e stabiliti dalla stessa commissione nella riunione dell’11 febbraio scorso, trattandosi della medesima consultazione referendaria oggetto di mero differimento, e di fare salvi gli adempimenti già precedentemente svolti in occasione della convocazione del 29 marzo.

Si ricorda che originariamente la consultazione referendaria era stata indetta per la giornata del 29 marzo 2020, poi revocata causa covid e quindi nuovamente convocata per domenica 20 e lunedì 21 settembre.

In particolare nelle 27 sezioni elettorali sono state quindi confermate le nomine effettuate nella seduta pubblica dello scorso 6 marzo con i relativi elenchi degli 84 scrutatori effettivi insieme agli 84 scrutatori supplenti. Sul sito del Comune, nella sezione avvisi, sono pubblicati i rispettivi elenchi.

Si specifica che la rinuncia alla nomina di scrutatore dovrà essere trasmessa entro e non oltre le 48 ore dal ricevimento della notifica di nomina, inviando la comunicazione all’indirizzo di posta elettronica elettorale@comuneortona.ch.it, o alla pec del Comune protocollo@pec.comuneortona.ch.it ovvero mediante consegna a mano presso l’Ufficio Protocollo del Comune.

SOSTIENI CITYRUMORS
Svolgiamo il nostro lavoro con continuità e professionalità, tutti i giorni con notizie puntuali e gratuite.
Questo lavoro ha un costo, per questo abbiamo bisogno di te e del tuo aiuto.
Diventa un sostenitore attivo di cityrymors, anche con un contributo minimo, fondamentale per il nostro lavoro.
CLICCA QUI e diventa un sostenitore di cityrumors
Grazie! La Redazione.