Elezioni Chieti, Amicone: ‘Solo il Movimento 5 Stelle può rilanciare la città’

Chieti. “Sono convinto che i cittadini di Chieti saranno pronti a darci fiducia e ad avviare così un processo di rigenerazione e cambiamento della nostra città, tale da renderla davvero a servizio della cittadinanza. Questo processo ovviamente dovrà essere avviato fin dai primissimi giorni dopo l’insediamento e siamo ben consapevoli che ci aspetta un lavoro duro ma, allo stesso tempo emozionante, perché saremo al servizio dei e per i cittadini”, interviene così il candidato sindaco del M5s Luca Amicone, ormai alle battute finali della campagna elettorale per le amministrative della città di Chieti. E prosegue, “innanzitutto, in prima battuta, dovremo avviare un processo di riorganizzazione di tutta la macchina amministrativa; studiandone i limiti ma anche valorizzandone i punti di forza, così da poter gestire al meglio le risorse umane: viene da se che senza un motore efficiente ed efficace, nessuna macchina può andare molto lontano e invece noi dobbiamo essere pronti a rispondere alle esigenze di tutti”.

Continua il pentastellato, “un altro aspetto fondamentale e sulla quale non arretrerò nemmeno di

un millimetro è il distretto sanitario di Chieti scalo; dalla chiusura del distretto, che doveva essere temporanea, è passato quasi un anno e noi tutti continuiamo a pagare le scelte scellerate di un governo regionale, sostenute dall’attuale amministrazione uscente del comune di Chieti, che senza un minimo di programmazione ha deciso di sottrarre un servizio fondamentale per tutti i cittadini. Da futuro sindaco, insieme al sostegno dei consiglieri regionali del M5s e in stretta collaborazione con il governo nazionale, pretenderò che questo servizio venga restituito ai cittadini in pochissimo tempo”.

E ancora, “sarà assolutamente necessario fare anche un censimento preciso in tutti i quartieri sia della condizioni delle strade ma anche dei marciapiedi e dell’illuminazione pubblica; così da potere intervenire a stretto giro, per ripristinare il decoro urbano di tutta la città, in centro e soprattutto nelle periferie e nei quartieri che da troppi anni sono stati abbandonati a loro stessi. Partendo da questo, dovremo lavorare per ricostruire un’identità cittadina che comprenda tutte le realtà che compongono il nostro territorio, attraverso una mobilità sostenibile che ad esempio possa collegare Brecciarola, Chieti scalo e San Martino, con una pista ciclopedonale, e anche attraverso una funicolare che colleghi la parte bassa e la parte alta della città in 7/8 minuti”.

Insiste Amicone, “ecco, gli esempi che ho portato sono soltanto alcune delle tante possibilità che abbiamo l’opportunità di attivare, rintracciando parte dei 20 miliardi di euro del Recovery Found. L’idea di fondo del M5s governativo e che è alla base anche della nostra proposta per la città di Chieti è che l’implementazione dei servizi, anche e soprattutto di tipo innovativo, è la sola chiave che può permettere ad una città bella e ricca di storia come la nostra di poter crescere commercialmente, attirando investimenti importanti, tali da generare nuova occupazione e un’importante crescita economica, nel rispetto dei principi di tutela dell’ambiente e della qualità della vita”.

Conclude il candidato sindaco del M5s, “noi come Movimento 5 stelle continueremo a stare sempre nei quartieri e in mezzo alla gente ed è per questo che una volta al governo della città, qualora fosse necessario discutere di problematiche specifiche di un’area, porteremo il consiglio comunale direttamente nel quartiere interessato, alla presenza di tutti, in mezzo a chi vive da vicino e realmente i problemi della quotidianità. Tra i principi fondamentali del movimento e che ci ha sempre contraddistinto rispetto alle altre forze politiche, è la consapevolezza di essere amministratori al servizio del cittadino, restituendo la politica ai legittimi proprietari.

Per questo ai cittadini voglio dire che domenica 20 e lunedì 21 settembre sarà un’occasione importante per rilanciare Chieti. Non votate “il meno peggio”, ma date voce al vero cambiamento, alla chiarezza e alla trasparenza votando il Movimento 5 stelle con Luca Amicone sindaco: diamo una possibilità alla nostra città di diventare davvero grande, grazie all’impegno di tutti questo sarà possibile.