- SPECIALE ELEZIONI -
6.5 C
Abruzzo
domenica, Luglio 3, 2022
HomeNotizie ChietiEconomia ChietiMarisa Tiberio eletta vicepresidente nazionale di Federmoda Confcommercio

Marisa Tiberio eletta vicepresidente nazionale di Federmoda Confcommercio

Ultimo Aggiornamento: sabato, 11 Giugno 2022 @ 11:12

Chieti. La vicepresidenza nazionale della Federazione Moda Italia. Arriva un altro prestigioso incarico per Marisa Tiberio. Il presidente di Confcommercio Chieti, a margine del primo incontro in presenza del Consiglio Nazionale della Federazione Moda Italia che si è svolto mercoledì a Roma, è stata eletta nella presidenza nazionale di Federmoda Confcommercio che rappresenta trentamila punti vendita del settore moda, tessile, abbigliamento, calzature, pelletteria, accessori e articoli sportivi.

Il presidente Tiberio supporterà il lavoro del presidente Giulio Felloni alla guida di Federmoda insieme agli altri vicepresidenti nominati a margine del Consiglio nazionale dell’associazione di categoria e che sono nel dettaglio: Riccardo Capitanio (Padova), Andrea Colzani (Milano), Patrizia Di Dio (Palermo), Paolo Mantovani (Arezzo) e Leonardo Tosti (Lazio Nord). Il presidente Felloni ha parlato del rilancio della categoria e del ruolo fondamentale del “fashion retail”, ovvero della vendita al dettaglio, nel contenimento dei prezzi.

“Chiediamo alle istituzioni una giusta attenzione ed un doveroso riconoscimento al ruolo assunto dalla nostra categoria. I negozi di moda, che partecipano in maniera importante alla formazione del Pil nazionale, dimostrano un grande senso di responsabilità nei confronti del Paese e dei consumatori- ha spiegato Felloni- mantenendo inalterati i listini nonostante l’aumento dell’energia e dei carburanti, nonché dei costi di esercizio e dei prodotti delle nuove collezioni.” Soddisfatta del nuovo incarico ricevuto, la neo vice presidente nazionale Federmoda, Marisa Tiberio, pronta a supportare il lavoro del presidente Felloni.

“Sarà sicuramente un’esperienza accrescitiva ed entusiasmante insieme a tanti colleghi di ogni parte d’Italia, da Milano a Palermo. Da oltre due anni- afferma Tiberio- ci troviamo ad operare in un contesto diverso perché sono cambiati i comportamenti legati all’acquisto, con l’aumento del costo delle materie prime, e di quello relativo al caro energia. L’altalena della crisi non si è certo fermata e il covid è stata un’ulteriore fiammata. Inoltre la riduzione dei risparmi degli italiani, insieme alla crescente incertezza, rischia di frenare ancora di più i consumi, il principale e prezioso carburante della nostra economia.” I vertici di Federmoda si sono dati appuntamento al prossimo “Pitti Immagine Uomo”, che si terrà a Firenze dal 14 al 17 giugno, con l’obiettivo di consolidare il rapporto con i fornitori e dare un segnale di partecipazione della filiera della moda agli eventi fieristici finalmente in presenza, dando un importante impulso verso una nuova normalità.

ARTICOLI CORRELATI

RELATED ARTICLES

ALTRI ARTICOLI DI OGGI

NEWS DALLA TUA CITTA'