Chieti, Santa Maria del Tricalle vuole diventare ‘Luogo del cuore’ Fai

Chieti. Nasce il comitato “Tempietto del Tricalle Luogo del Cuore”, un’associazione che vuole promuovere e valorizzare il sito dove sorgeva l’antico tempio pagano dedicato a Diana Trivia.

Un tesoro architettonico ed artistico della città di Chieti che vuole tornare ad essere un grande polo di attrazione sia per i cittadini che per i turisti.

Il comitato è presieduto da Giampiero Perrotti ed è composto dal parroco della chiesa di San Francesco Caracciolo, Don Michele Panissa, da tanti residenti del quartiere Tricalle, dalla Delegazione Fai di Chieti e dal Club per l’Unesco del capoluogo teatino.

L’obiettivo principale è quello di portare il numero maggiore di persone a votare per il Tempietto del Tricalle nel censimento on line Luoghi del Cuore a cura del Fondo Ambiente Italiano ed ottenere uno dei finanziamenti previsti al fine di contribuire alla risoluzione di alcune criticità.

Il sito è di proprietà dello Stato Italiano attraverso la Soprintendenza Archeologica Bella Arti e Paesaggio dell’Abruzzo ed è stato dato in concessione non esclusiva alla Delegazione FAI di Chieti che si occupa di tenere il bene aperto e fruibile

“Sorge, Santa Maria del Tricalle, in un incrocio di arterie, di traffici, e quindi di incontri e di socialità – dice il presidente del comitato Tempietto del Tricalle Luogo del Cuore Giampiero Perrotti – Nel tempo dei distanziamenti obbligati e dovuti un motivo in più per votare il nostro Tempietto quale Luogo del Cuore come auspicio di un rinascimento nel segno del bello, del giusto e del sostenibile dopo il Covid 19.

Un Tempietto che è presente nella storia dell’Abruzzo fin dagli albori; prima dedicato al culto di Diana Trivia, quindi, nel 1317, riproposto su pianta ottagona, a quello della Madre del Signore. Un piccolo, grande monumento che fa della purezza delle linee e della semplicità gli elementi caratterizzanti della sua bellezza. Un piccolo grande monumento che dopo le ingiurie del tempo, affidato alla sapiente gestione del Fai per illuminata decisione della Soprintendenza ai Beni culturali d’Abruzzo, è tornato ad essere luogo vocato al sacro, all’arte e alla cultura”.

Il Comitato “Tempietto del Tricalle Luogo del Cuore”, è aperto alla partecipazione di tutti i cittadini per iscrizioni e maggiori informazioni scrivere al seguente indirizzo mail: tricalleluogodelcuore@gmail.com