mercoledì, Dicembre 7, 2022
HomeNotizie ChietiCultura & Spettacolo ChietiA Fossacesia la Festa dell’Uva e del Vino

A Fossacesia la Festa dell’Uva e del Vino

Fossacesia. A distanza di 35 anni dall’ultima edizione, Fossacesia rispolvera un’antica e sentita tradizione che era rimasta solo nei ricordi di alcuni. Domenica prossima 9 ottobre, con inizio alle ore 15, organizzato dal Comune di Fossacesia, si terrà infatti la 1^ Festa dell’Uva e del Vino, che vedrà la partecipazione delle contrade Le Ruve, Sterpari, Masseria, San Martino, Fonte Antoni, Piano Madonna, Cupa, Sant’Agnese, Colle Castagna, Mediana, Lì Sgarzin, Fonticelli, Piano Favaro, Fonte delle Cave e dintorni. Scenario dell’evento, al quale collaborerà l’Associazione Made in Fossacesia, il centro della città con via Lanciano, via Roma, via Marina, via Bachelet, viale dei Pioppi e Piazza Alessandro Fantini che diventeranno il percorso lungo il quale sfileranno 9 carri allegorici, tutti a tema vendemmia, uva e vino, preparati dai contradaioli che indosseranno costumi tipici. Una apposita giuria, presieduta dalla Ricercatrice in Discipline Demo-Etno-Antropologiche all’Università D’Annunzio, giornalista e scrittrice, eleggerà il carro vincitore.

“Una festa dedicata ad uno dei prodotti tipici e tra i più apprezzati dell’agricoltura di Fossacesia – afferma il Sindaco Enrico Di Giuseppantonio -, grazie al costante lavoro dei nostri e qualificati imprenditori agricoli, che pur non rinunciando ad aprirsi alle nuove tecniche e alla modernità, hanno mantenuto la tradizione delle lavorazioni, arrivando a proporsi sul mercato con vini di qualità, che già da tempo sono riusciti a conquistarsi importanti spazi fuori dei confini nazionali. La Festa dell’Uva è quindi un’opportunità per il nostro territorio, intesa come di accoglienza, allegria e senso di appartenenza ad una comunità che lavora insieme per ottenere i risultati ambiti. Li ringrazio perché contribuiscono a valorizzare lo
stare assieme in una città”.

La proposta di riportare in auge quella che rappresenta una delle attività contadine stagionali come occasione di festa è stata delle contrade e fatta propria dall’Amministrazione Comunale e l’assessore alla Cultura e agli Eventi, Maura Sgrignuoli ha avviato la fase organizzativa. “La storia, che è la nostra identità prima o poi torna a bussare per essere nuovamente valorizzata e non abbiamo fatto nient’altro che questo – sottolinea l’Assessore -. Trasformare l’entusiasmo nella realizzazione dell’evento non è stato semplice ma credo che tutti insieme ci siamo riusciti. Fossacesia s’appresta quindi a vivere una giornata speciale e un’occasione per tramandare ai più giovani l’amore per l’agricoltura”.

BREAKING NEWS PIU' LETTE

ARTICOLI SUGGERITI

RELATED ARTICLES