-- HEADER MASTHEAD DESK --
-- HEADER MASTHEAD MOB --

Vasto, screening nella scuola Paolucci: solo un positivo su 460 test rapidi

Ultimo Aggiornamento: giovedì, 28 Ottobre 2021 @ 21:13

Menna: “È necessario garantire alla cittadinanza e a tutto il comprensorio una postazione per i tamponi”

Vasto. Un solo positivo al Covid-19 su 460 test rapidi eseguiti agli alunni, genitori, insegnanti, e collaboratori scolastici dell’Istituto Comprensivo 1. Sono questi i risultati dello screening effettuato ieri pomeriggio nella Scuola Media di Via Madonna dell’Asilo in collaborazione con la Asl ed il Comune di Vasto.

“Lo screening è uno strumento efficace – ha chiarito il sindaco di Vasto, Francesco Menna – che consente di individuare i soggetti contagiati, soprattutto coloro che non presentano sintomi. E’ fondamentale rispettare il distanziamento, indossare la mascherina ed igienizzare spesso le mani. Poche semplici regole che consentiranno ti proteggere tutta la comunità“.

“Sono state allestite – ha aggiunto l’assessore con delega all’Istruzione, Anna Bosco – quattro postazioni ed anche in questa circostanza, come nel precedente appuntamento della scuola Media Rossetti, è stata fondamentale la collaborazione con la Asl Lanciano Vasto Chieti, con il personale comunale, i volontari, il personale sanitario e con la Dott.ssa Anna Suriani”.

Il sindaco di Vasto ha inoltre evidenziato che è necessario affiancare allo screening una postazione drive trough così come avviene a Lanciano o in altri centri abruzzesi.

“Nonostante l’impegno degli operatori, che combattono in prima linea la pandemia, a cui va il ringraziamento di tutta la città, la carenza di risorse, umane e materiali si fa sentire. Sono tante – evidenzia Francesco Menna – le persone che sono costrette a raggiungere altri Comuni, lontani dal nostro, per effettuare un tampone molecolare. E’ importante garantire alla cittadinanza e a tutto il comprensorio una postazione per i tamponi, soprattutto per consentire gli accessi ad alcuni esami in ospedale. Penso – ha concluso il sindaco – alle difficoltà economiche che sono costretti a vivere gli anziani, che spesso sono costretti a sostenere i costi per effettuare un tampone, o che non riescono a raggiungere altre città ed hanno la necessità di sottoporsi a dei controlli medici. Ribadisco a gran voce la necessità di una postazione a Vasto, così come è stata garantita fino all’estate scorsa”.

-- FINE ART -

ALTRI ARTICOLI SIMILI

Latest articles

NEWS DALLA TUA CITTA'

Notizie Correlate