Ortona, rapinati i soldi delle pensioni alle poste di Villa Caldari

È di circa 10.000 euro il bottino di una rapina messa a segno ai danni dell’ufficio postale di Villa Caldari, una frazione del comune di Ortona.

 

Erano circa le 8.30 quando nell’ufficio, dove c’erano alcuni clienti, uno dei quali è riuscito a dare l’allarme telefonando al 112, e la direttrice e dove era previsto il pagamento delle pensioni, sono entrati due uomini con il volto coperto da berretto e sciarpa.

 

 

Minacciando i presenti con una pistola ed un coltello, sono riusciti a farsi consegnare il denaro. Fuori ad attenderli c’era un complice a bordo di una Bmw con la quale i malviventi, molto probabilmente italiani, sono riusciti a far perdere le loro tracce.

 

Indagini sono in corso da parte dei carabinieri della Compagnia di Ortona.